Archivio

  • images/stories/slides/07a 1.jpg
  • images/stories/slides/07a 10.jpg
  • images/stories/slides/07a 11.jpg
  • images/stories/slides/07a 12.jpg
  • images/stories/slides/07a 14.jpg
  • images/stories/slides/07a 15.jpg
  • images/stories/slides/07a 17.jpg
  • images/stories/slides/07a 18.jpg
  • images/stories/slides/07a 2.jpg
  • images/stories/slides/07a 3.jpg
  • images/stories/slides/07a 4.jpg
  • images/stories/slides/07a 5.jpg
  • images/stories/slides/07a 6.jpg
  • images/stories/slides/07a 7.jpg
  • images/stories/slides/07a 8.jpg
  • images/stories/slides/07a 9.jpg
  • images/stories/slides/screenshot.jpg
  • images/stories/slides/screenshot1.jpg
  • images/stories/slides/screenshot2.jpg
  • images/stories/slides/screenshot3.jpg
  • images/stories/slides/screenshot4.jpg
  • images/stories/slides/screenshot5.jpg
  • images/stories/slides/screenshot6.jpg
  • images/stories/slides/screenshot7.jpg

Un 2017 ricco di importanti novità

vide

Il 2017 è un anno carico di novità per l’A.I.S.C.Gre., caratterizzato da una fitta serie di appuntamenti per poter offrire a tutti i Soci, e non solo, opportunità di studio, riflessione e pratica in un flusso continuo di occasioni di scambio. In tale contesto tornano i nostri Corsi Internazionali, ricchi di importanti novità a partire proprio dalla Sessione estiva. Segnaliamo ad esempio la presenza, fra i docenti di quest’anno, del massimo esperto di Canto beneventano, il prof. Thomas Forrest Kelly, che giunge da Harvard per un Corso monografico di altissimo livello e denso di aggiornamenti. Avremo poi: un corso propedeutico rivolto a tutti coloro che muovono i primi passi nel canto gregoriano, per inserirsi agevolmente nel I Corso fondamentale; un laboratorio vocale gratuito per pueri cantores per allievi da 8 a 14 anni; l'approfondimento del tema della vocalità legata alle esigenze sonore ed esecutive del canto gregoriano. 

 

Il Weekend Propedeutico è rivolto a tutti coloro che muovono i primi passi nel canto gregoriano: saranno accompagnati in un percorso che offrirà gli strumenti di conoscenza principali e basilari, consentendo a tutti i partecipanti di inserirsi immediatamente e agevolmente nel I Corso Fondamentale. 

Il Laboratorio vocale dagli 8 ai 14 anni è la dimostrazione della nostra attenzione al mondo dei più piccoli: storicamente i pueri cantores hanno svolto un ruolo importante nella pratica del canto gregoriano. Le testimonianze di monasteri e cattedrali ne descrivono l’attività, ben prima dell’alto medioevo, al fianco delle Scholae istituzionali. La fortuna di avere tra noi degli specialisti della materia ci ha incoraggiati a varare un corso mirato alle voci bianche che, con una didattica costruita a loro misura, potranno entrare nello straordinario mondo della monodia cristiana occidentale. 

Abbiamo poi ritenuto di approfondire il tema della Vocalità, nella convinzione che la problematica vada affrontata gradualmente e in un’ottica funzionale, partendo dalla consapevolezza che il repertorio di cui ci occupiamo – nato da una stretta simbiosi con il Logos, il Verbo fatto suono e canto – è una preziosa sorgente di vita, luce, sonorità, ritmo, vibrazione e calore per la stessa voce, che da esso può venire educata e guidata verso una sempre maggiore libertà e pienezza espressiva. Attraverso una serie di proposte pratiche si è dunque deciso di offrire, come primo passo, una visione globale introduttiva delle esigenze vocali e sonore del canto gregoriano, insieme a spunti di lavoro intorno a singoli aspetti dell’esecuzione.

Con la presenza di Thomas Forrest Kelly ai nostri corsi, insieme a Matthew Peattie, abbiamo voluto gettare un ponte con la musicologia d'oltre oceano, cogliendo l'occasione per approfondire in termini teorici e pratici la conoscenza dell'affascinante repertorio beneventano, oggi molto meglio conosciuto anche grazie a importanti pubblicazioni dei due autori, una delle quali, di prossima uscita, è stata promossa e patrocinata dalla nostra Associazione.

Si tratta di opportunità che i nostri Soci – ma non solo loro – siamo certi sapranno cogliere e apprezzare come tappa di un quasi quarantennale percorso formativo che non ha eguali, che ha visto e vede protagonisti i migliori docenti sulla scena internazionale e che apre le porte a ulteriori approfondimenti, come il Diploma di Studi Avanzati DAS in Canto Gregoriano, che ritorna quest’anno segnato dal successo delle edizioni precedenti. È la dimostrazione che anche il Canto gregoriano, in quanto arte, richiede formazione, tirocinio e impegno ovvero tutto quanto l’A.I.S.C.Gre. offre varando questo XXXVIII Corso.

Giovanni Conti,

presidente a.i. dell'Associazione Internazionale Studi di Canto Gregoriano, sez. italiana e vicepresidente dell'A.I.S.C.Gre. internazionale.

 




Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.7 templates hosting Valid XHTML and CSS.