Archivio

  • images/stories/slides/07a 1.jpg
  • images/stories/slides/07a 10.jpg
  • images/stories/slides/07a 11.jpg
  • images/stories/slides/07a 12.jpg
  • images/stories/slides/07a 14.jpg
  • images/stories/slides/07a 15.jpg
  • images/stories/slides/07a 17.jpg
  • images/stories/slides/07a 18.jpg
  • images/stories/slides/07a 2.jpg
  • images/stories/slides/07a 3.jpg
  • images/stories/slides/07a 4.jpg
  • images/stories/slides/07a 5.jpg
  • images/stories/slides/07a 6.jpg
  • images/stories/slides/07a 7.jpg
  • images/stories/slides/07a 8.jpg
  • images/stories/slides/07a 9.jpg
  • images/stories/slides/screenshot.jpg
  • images/stories/slides/screenshot1.jpg
  • images/stories/slides/screenshot2.jpg
  • images/stories/slides/screenshot3.jpg
  • images/stories/slides/screenshot4.jpg
  • images/stories/slides/screenshot5.jpg
  • images/stories/slides/screenshot6.jpg
  • images/stories/slides/screenshot7.jpg

Cori associati - Gruppo vocale Antiqua Laus

 

antiqualaus

 

GRUPPO VOCALE ANTIQUA LAUS
Città: Gallarate (Varese)
Organico: maschile
Cantori: 7
Sito web: www.antiqualaus.com
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel.: +39 0331 785991

 

     Il Gruppo vocale Antiqua Laus nasce negli ultimi mesi del 2008 con l'intento di dare voce ad un antico codice ambrosiano ritrovato nella chiesa parrocchiale di Coarezza, frazione di Somma Lombardo (Varese) contenente Vespri e Messa di San Sebastiano Martire. Il gruppo si costituisce inizialmente con l'intento di studiare e registrare quel repertorio al fine di realizzare un'incisione a corredo di una pubblicazione dedicata al codice ritrovato. Dai primi quattro elementi si arriva al numero attuale di sette, e con la possibilità che si aggiungano altri amanti del repertorio ambrosiano. 

In effetti, dopo il primo approccio alla liturgia in onore di San Sebastiano e constatato il piacere di tutti nel cantare quel repertorio, si è deciso di allargare gli orizzonti e, in linea con quanto è successo nella chiesa ambrosiana, con l'introduzione del nuovo messale a partire dal tempo di Avvento 2008, l'intento del gruppo è ora quello di recuperare, almeno in alcune occasioni, il repertorio del canto ambrosiano classico e di riproporlo nella liturgia. In diverse occasioni il gruppo ha animato la liturgia festiva coi canti proprio in ambrosiano. Nel giugno 2009 ha partecipato all’incisione del disco: “Jesu dulcis memoria” edito dalla Universal uscito nel mese di agosto. Nella Quaresima 2009 si è proposto in un interessante programma: “Meditazione sotto la croce” in collaborazione con la Compagnia Ex Novo, una proposta comprendente brani di ambrosiano, gregoriano, mottetti di M. Ingegneri e letture tratte da G. Testori e M. Luzi. Nel luglio 2009 ha inciso i Vespri e la Messa di San Sebastiano. 

Nel novembre 2010 è stato pubblicato da Pietro Macchione Editore il volume "San Sebastiano. Liturgia solenne di rito ambrosiano. Manoscritto di Coarezza di Somma Lombardo", contenente in allegato la registrazione sonora dell'intera liturgia rintracciata nel manoscritto in questione. Il volume è stato presentato il 10 dicembre 2010 con un concerto tenuto nella prepositurale di Somma Lombardo. Attualmente, Antiqua Laus è impegnata, tra l'altro, a ripetere tale concerto (che, in realtà, si propone come "meditazione musicale") nelle altre chiese dedicate a San Sebastiano della Arcidiocesi di Milano e in altre chiese interessate.

     Alessandro Riganti, nato a Solbiate Arno nel 1962, ha iniziato lo studio del pianoforte privatamente conseguendo la licenza di teoria e solfeggio presso il Conservatorio G. Verdi di Milano nel 1979. Iscritto alla SIAE come Cantautore dal 1984. Tra l’86 e il ’91 frequenta il Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra di Milano, alla scuola di Fulvio Rampi, ottenendo il Magistero in Canto Gregoriano e contemporaneamente un posto nei Cantori Gregoriani fin dalla fondazione del coro (1986). Sempre sotto la direzione del maestro Rampi ha cantato dal 1999 al 2010 nella Cappella Musicale della Cattedrale di Cremona. Ha inoltre svolto attività didattica nel corso estivo "Il suono della Parola" organizzato dai Cantori Gregoriani dal 1996 al 2004 a Milano e Rovigo e fatto parte della redazione della rivista "Note Gregoriane". Nel 1995 fonda la compagnia teatrale di arte e spettacolo Ex Novo e nel 2008 il gruppo di Canto Gregoriano e Ambrosiano “Antiqua Laus” di cui è direttore stabile. Vanta anche una duratura collaborazione con don Antonio Mazzi, fondatore della fondazione EXODUS. Sposato dal 1986 ha 2 figli e con la moglie Monica condivide l’attività di artigiano tappezziere.

 

aiscgre

 




Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.7 templates hosting Valid XHTML and CSS.